Navigazione
La S.T.I.
La Storia
Attività
Statuto
Le riviste
Premi Silmaril
Tesi
Iscriversi
Contatti
J.R.R. Tolkien
La vita
Bibliografia
Contenuti
Articoli
Downloads
Forum
Links
News
Foto
Appuntamenti
Cerca

Catalogo

Utenti Online
Ospiti Online: 1
Nessun Membro Online

Membri Registrati: 1,902
Ultimo Membro: twinIsabel
Ultimi Articoli
I Poemi delle Battag...
Catalogo
Categorie
Le lettere di Babbo Natale - Compra adesso!
Prezzo: 16.00 €
Quantità:
Categoria: Opere di Tolkien
Descrizione completa
Le lettere di Babbo Natale

La pia leggenda narra che attorno all’Anno del Signore 280 a Patara, nei pressi di Myra, nell’attuale Turchia, nacque un tale a cui fu messo nome Nicola. Pietoso e gentile di animo, si dice abbia un dì distribuito ai poveri e agl’indigenti tutte le abbondanti ricchezze del patrimonio di famiglia, per poi errare solo soletto nelle campagne ad assistere bisognosi e ammalati. Nicola consacrò la propria esistenza al servizio di Dio e, giovanissimo, divenne vescovo di Myra. Durante le persecuzioni scatenate dall’imperatore Diocleziano, fu esiliato e conobbe persino il carcere, ma nel 325 non mancò all’importantissimo Concilio di Nicea. Quando Nicola morì, nel 343, si diffuse immediatamente un culto popolare che lo voleva patrono dei bambini.

Sulla figura di questo uomo del Natale si concentra anche una lunga serie di simbologie precristiane. Il 25 dicembre come nascita di Gesù Cristo è – si sa – una convenzione che la Chiesa cattolica ha scelto appositamente per inserirsi (sovrapporsi e inculturarsi) in un tempo forte già presente nel calendario di numerosi popoli sia mediterranei sia nordeuropei.

In Tolkien, l’intersezione fra la rinascita precristiana del sole e l’avvento cristiano del Figlio di Dio è ripresa nella parentela fra Babbo Natale (il figlio) e Nonno Yule (il padre), il secondo che origina il primo e il primo che dà senso pieno al secondo. De resto, il Babbo Natale tolkieniano testimonia nel proprio nome scritto per intero come “Santa Claus” possa sussistere soltanto alla luce del Natale cristiano, giacché Nicola fu santo di Colui che si festeggia la notte di quel Natale che in inglese, del tutto esplicitamente, si chiama Christmas.

Edizione italiana a cura di: Marco Respinti
Traduzione dall'inglese: Francesco Saba Sardi
Illustrazioni: J.R.R. Tolkien

Login
Nome Utente

Password



Non sei ancora un membro?
Clicca qui per registrarti.

Dimenticata la password?
Richiedine una nuova qui.
Shoutbox
Devi loggarti per scrivere un messaggio

Stefano Giuliano
03/22/2015
Salve Jessica, benvenuta!

Jessica
03/21/2015
salve!!sono una nuova iscritta smiley

Ranius
03/20/2015
Buon giorno ragazzi vi ricordo che domani a Milano in V.le Campania,12 presso lo spazio WOW ci sarà l'ultimo fine settimana della mostra su Tolkien sabato dalle 15 alle 17 Domenica dalle 10 alle 1

mauro graz
03/12/2015
una domanda aperta: l'anno prossimo volevo organizzare un viaggio nella terra di mezzo (nuova zelanda); qualcuno c'è stato? avete info o suggerimenti da darmi? thanks

mauro graz
03/12/2015
un grande saluto a tutti, mi sono appena iscritto

Stefano Giuliano
03/09/2015
Salve. Consiglio a tutti di dare un'occhiata alla sezione tesi vi sono alcuni interessanti testi sull'opera di T. di giovani laureati che vale la pena leggere.

Nimloth
02/27/2015
"Non serve un grande potere per tenere il male sotto scacco ma sono le piccole cose, le azioni quotidiane della gente comune che tengono a bada l'oscurità. Semplici atti di gentilezza e amore

Ile
02/24/2015
Ciao! Vi segnalo la guida illustrata al Silmarillion: https://www.facebook.com/
CapireEAmareIlSilmarillio
n


Peppepinzu
02/24/2015
Salve a Erica e Nimlot!

erica ota rodighiero
02/22/2015
Ciao a tutti: Hobbit, stregoni, uomini, nani ed elfi! Sono felicissima di essermi iscritta a questo splendido sito dedicato al gran Tolkien smiley

Archivio Shoutbox