Navigazione
La S.T.I.
La Storia
Attività
Statuto
Le riviste
Premi Silmaril
Tesi
Iscriversi
Contatti
J.R.R. Tolkien
La vita
Bibliografia
Contenuti
Articoli
Downloads
Forum
Links
News
Foto
Appuntamenti
Cerca

Catalogo

Utenti Online
Ospiti Online: 1
Nessun Membro Online

Membri Registrati: 2,051
Ultimo Membro: abby222
Ultimi Articoli
I Poemi delle Battag...
Scheda libro

Il cacciatore di draghi

Autore: J.R.R. Tolkien

Milano 2004
Bompiani (Sito Editore)

Pagine: 96
Prezzo: euro 10,00
ISBN: 88-452-9007-7


Edizione originale: Farmer Giles of Ham
George Allen & Unwin 1949


Ordina questo libro


Note:
Trad. di Isabella Murro
Precedenti edizioni: Einaudi, Torino 1975-1993 (in traduzione di Carlo Pennati); Einaudi, Torino 1988 (con ill. di Pauline D. Baynes, a cura di C. Minoia e M. Bordonali); Rusconi, Milano 1998; Bompiani, Milano 2000
Riedito nel 2005 da Bompiani nell'edizione a cura di Christina Scull e Wayne Hammond, ed. it. a cura di Lorenzo Gammarelli

"L'agricoltore si sentiva rispettato, e la fortuna gli arrideva. Il lavoro durante l'autunno e il primo inverno procedette bene. Tutto sembrava volgere al meglio - finché giunse il drago".

"Aegidus de Hammo era un uomo che viveva nel bel mezzo dell'isola della Britannia. Il suo nome completo era Aegidus Ahenobarbus Julius Agricola de Hammo, perché in quell'epoca, molto tempo fa, quando quest'isola era ancora felicemente divisa in molti regni, le persone erano dotate di nomi altisonanti. Allora c'era più tempo, e c'era meno gente...". Inizia così la storia ironica e divertita che narra la vicenda d'un contadino abitudinario e un po' fanfarone, costretto dalle circostanze a dar la caccia a un drago, di cui riesce ad avere la meglio, diventando ricco e rispettato tanto da essere eletto re. La fonte sarebbe un'antica cronaca in Latino contenente il resoconto delle origini del Piccolo Regno, dove il racconto è ambientato. Ma si tratta soltanto di un espediente. Tolkien vi ricorre non già per dare credibilità al suo narrare, ma per creare un mondo metastorico, senza precise coordinate spazio-temporali, un'atmosfera da fiaba, un universo immaginario popolato di draghi e di giganti in cui però possiamo ritrovare qualcosa che incontriamo nella realtà di tutti i giorni. Fiabesco e concretezza di particolari si mescolano dunque con somma maestria nelle mani dell'autore per conquistare i lettori, grandi e piccoli.


Indice:
Prefazione
Cap. I
Cap. II
Cap. III
Cap. IV
Cap. V
Commiato

 
Login
Nome Utente

Password



Non sei ancora un membro?
Clicca qui per registrarti.

Dimenticata la password?
Richiedine una nuova qui.
Shoutbox
Devi loggarti per scrivere un messaggio

Stefano Giuliano
07/14/2015
Le informazioni contenute nel sito sono purtroppo datate. Se avete bisogno di informazioni aggiornate scrivete alla mail del Presidente o provate a contattarlo su FB, Ninni Dimichino - Bari.

AelinUial
07/02/2015
Sbaglio o spammano parecchio qua? che peccato =(

Tauriel
06/22/2015
Scusate ma ho letto le informazioni riguardo i Premi Silmaril ma dice di inviare i racconti entro il 30 aprile 2010...un po' po' difficile da fare se non con una macchina del tempo :/

Tauriel
06/22/2015
Ciao a tutti Hobbit, Elfi, Nani, Stregoni e forse orchi(spero di no ahah) smiley

TheMatrix
06/14/2015
Ciao a tutti, sono nuovo da queste parti. Volevo chiedervi: secondo voi è meglio leggere prima Il signore degli anelli, oppure Lo hobbit? P.s.: sono al capitolo 6 de ISDA e mi piace parecchio ma n

Giobastia
06/09/2015
ciao

Krazul
06/02/2015
Ciao a tutti abitanti della terra di mezzo! Mi serve il vostro aiuto! Io frequento l'istituto Alberghiero,e quest'anno devo affrontare l'esame di stato. Come argomento principale ho pensat

secarsuwor
05/27/2015
I like Your Website http://dewalive.com

secarsuwor
05/27/2015
Nice Website [url=http://chip88.asia]h
ttp://chip88.asia[/url]


torin
05/16/2015
Ciao Sapete consigliarmi frasi in elfico o in nanico?

Archivio Shoutbox